SENTIERO DEGLI EREMI DI SAN LEONARDO E SAN MICHELE
SENTIERO DEGLI EREMI DI SAN LEONARDO E SAN MICHELE

Indirizzo: Partenza da Piazza S. Valentino (Roccantica) Durata ore 2.00- Arrivo Grotta di S. Michele. Lungo il percorso si incontrano i resti di un mulino ad acqua, prova di antiche attività. Il sentiero si snoda in un bosco misto di Corbezzoli, Lecci e Roverelle. Nell'eremo di San Leonardo sono ancora visibili gli affreschi (opera del pittore Jacopo da Roccantica 1450) che testimoniano attraverso la rappresentazione di san Giacomo di Compostela, protettore dei pellegrini, l'importanza di questo sentireo, usato da sempre come via di comunicazione. L'eremo, secondo alcune testimonianze, risalirebbe all' VIII - IX secolo, ed in quel tempo era posto sotto la giurisdizione dell'Abbazia Farfense. Proseguendo si arriva alla grotta di San Michele. Luogo di culto dove era presente una statuetta, ora trafugata, identificata come l'immagine della Dea Vacuna.